Paolo Conti - Via via via


Electronic/Dance



Artist Biography

Nato a Fiesole  (FI) il 01 maggio 1967  figlio di padre toscano  e madre  emiliana
si trasferisce all’età di 3 anni con la madre presso i nonni materni  a  monghidoro
(BO) causa la perdita prematura del padre. Di carattere timido e introverso nutre 
fino da bambino passione per la musica, da 12  anni inizia lo studio della musica
con la fisarmonica a piano nella scuola del professore giovanni  capitanio e dopo
qualche anno affronta  le prime esperienze come solista di gruppi da ballo liscio 
(giovani del liscio, orchestra scaglioni)  pur  proseguendo   gli  studi  superiori
consegue la qualifica di operatore radio tv e telecomunicazioni presso  l’istituto 
professionale ecap  (BO) inizia l’attività lavorativa presso il mobilificio dello zio 
materno pur continuando l’attività musicale con  lo studio del pianoforte e canto.
Successivamente  conosce laura con la quale si sposa all’età di 24 anni; insieme
rilevano  un bar a monghidoro che gestiscono per  3 anni poi ritornano al lavoro
dipendente, partecipano a trasmissioni televisive su emittenti locali (italia 7, rete8)
come cantanti con nilla pizzi e giorgio consolini, nel 2000 avviene la separazione
per diversità caratteriale, Paolo inizia l’attività  di  pianobar  e composizione nelle
varie serate conosce gianni morandi in un memorabile duetto fisarmonica voce è
da qui che esplode la vena artistica  solo un anno dopo viene  pubblicato  l’abum
"Fuori di me" registrato alla fonoprint (che appassionava Lucio Dalla)  due canzoni
per Annalisa Scuci Marra ("Attico nel cuore" e "Unica"), la nascita del gruppo Paul 
Position con il doppio ("Marea nel cuore" e "Sana bugia"), i concerti nelle discoteche
pub e piazze della provincia di Bologna, infine la pubblicazione di 17 singoli
disponibili sulla rete digitale tra cui uno dal  titolo ("Ciao Bologna") tratto da un
 sogno del grande lucio dalla prematuramente venuto a mancare.

 
SHARE

Radio InterDual

    Blogger Comment

0 comentarios :

Publicar un comentario

Deja tu comentario: